Chaga ha molteplici valori nutrizionali, due direzioni di ricerca sono al centro

Il nome scientifico di Chaga è Inonotus obliquus. È un fungo medicinale che parassita principalmente sulle betulle bianche. È una risorsa selvaggia. È distribuito principalmente in Siberia e nell’Estremo Oriente della Russia. Viene anche prodotto in piccola quantità a Hokkaido, Corea del Nord e Heilongjiang in Cina. Affidandosi alle vaste foreste di betulle e ai vantaggi delle risorse di Chaga, la Russia è diventata il paese con le ricerche più approfondite su Chaga e il paese più produttivo al mondo. Con il numero crescente di paesi esportatori della Chaga russa siberiana, quali sono le prospettive e le tendenze dell’applicazione? “Chaga è stato utilizzato in Russia per molto tempo. In studi precedenti, il suo più grande miglioramento per il corpo umano risiede nelle malattie gastrointestinali, che possono regolare in modo significativo la disfunzione e lo squilibrio gastrointestinale umano. Negli ultimi tempi, la maggior parte della direzione della ricerca si è rivolta alla ricerca di Chaga su diabete e tumori “. ha detto Liudmila, capo medico senior e professore di applicazioni di fitoterapia presso l’Irkutsk State Hospital, Russia.

chaga

Più di 200 principi attivi, molteplici valori di salute.

Il libro “Esplorando i funghi medicinali di Chaga dalla Siberia” registra che ci sono stati ben 215 principi attivi chimici efficaci di Chaga. I rapporti principali sono polisaccaridi, triterpeni, steroidi, polifenoli e flavonoidi. Composti, lignani e altri componenti, la maggior parte dei quali ha separato con successo i monomeri da Chaga e ha identificato le loro strutture. Secondo Liudmila, dopo che i pazienti diabetici usano l’estratto di Chaga siberiano, l’effetto ipoglicemico è molto evidente e può ovviamente ripristinare la funzione corporea del paziente; record positivi e relative certificazioni dimostrano che Chaga ha effetti sul retto, intestino e tumori allo stomaco, compresi i polmoni, hanno un effetto significativo. I medici russi consiglieranno e istruiranno i pazienti a prendere l’estratto di Chaga siberiano come un importante metodo ausiliario per il trattamento dei tumori. L’assunzione dell’estratto di chaga siberiana durante il trattamento migliorerà significativamente l’immunità e la capacità anti-fatica e migliorerà l’efficienza lavorativa del corpo. Inoltre, studi recenti in Russia hanno anche scoperto che l’uso regolare dell’estratto di Chaga siberiano ha effetti significativi su alcune malattie inspiegabili e malattie della pelle molto difficili;Estratto di Chagaha anche un preciso effetto terapeutico su vari tipi di leucemia; Chaga Può anche migliorare la vitalità del cervello e ha effetti significativi sul miglioramento dello scambio di informazioni del cervello, alleviando l’affaticamento del cervello e la rigenerazione delle cellule cerebrali. Questa è diventata un’altra nuova direzione nello studio di Chaga. “I popoli del nord della nostra area hanno una lunga storia di utilizzo di Chaga, ed era lì nei tempi antichi. Non sanno cosa contenga esattamente Chaga, ma la loro esperienza tramandata dai loro antenati crede che contenga un corpo molto buono per gli umani. Una sostanza nutritiva completa. ” ha detto Igor, un vecchio che vive nel distretto di Irkutsklin, in Russia. La gente del posto spesso raccoglie Chaga dalla zona della foresta, la taglia e prepara il tè. È un’antica medicina popolare per il trattamento delle malattie gastrointestinali dei bambini; le donne locali usano spesso il decotto di Chaga per lavarsi i capelli con l’acqua, che può aiutare la cura dei capelli. I marchi internazionali di cosmetici hanno iniziato a utilizzare Chaga per sviluppare prodotti di bellezza.

estratto biologico di funghi chaga in polvere

L’uso di Chaga ha la sua salute e il suo trattamento.

Chaga cresce nella zona fredda delle alte latitudini e continua ad assorbire i nutrienti dagli alberi di betulla e cresce fino a quando gli alberi di betulla si seccano e muoiono. Chaga cresce molto lentamente e la sua durata di vita è di oltre 10-15 anni prima che sia efficace. Particolare quindi la raccolta di Chaga e la selezione delle materie prime Chaga. Uno è giudicare la qualità delle dimensioni del blocco, del colore e dell’altro aspetto e l’altro è rilevare il contenuto di ingredienti attivi attraverso apparecchiature di prova professionali. Riguardo alla scelta dei prodotti Chaga, Liudmila ha affermato: “Se non è per il trattamento di malattie gravi come tumori e diabete, ma per la conservazione della salute e per malattie e dolori minori, puoi scegliere prodotti Chaga grezzi, come le bustine di tè Chaga , oppure vado nella foresta a raccogliere Chaga e preparare il tè a casa. Però, se viene utilizzato per il trattamento ausiliario di malattie, si consiglia di scegliere l’estratto di Chaga siberiano che utilizza la moderna tecnologia di estrazione. La sua purezza è elevata e l’efficacia è garantita. Dosaggio guidato dai medici. ” Nell’era post-epidemica, Chaga diventerà una nuova scelta per il trattamento adiuvante della conservazione della salute, dei tumori e delle malattie croniche a tre livelli.

You may also like: