Alimenti per supportare la funzione renale

1. Ciliegie
Questi piccoli frutti gustosi aiutano a ridurre il rossore e il gonfiore e contengono una buona quantità di vitamina C oltre a vitamina K, acido folico, vitamina B6, magnesio e citrato. Più tarter è la ciliegia, maggiore è il livello di citrato. Il citrato riduce l’acido urico nel sangue che può portare a gotta e artrite. È stato scoperto che coloro che mangiano le ciliegie hanno livelli di acido urico più bassi e un minor rischio di attacchi di gotta.

2. Mirtilli
rossi I mirtilli offrono anche alti livelli di vitamina C e manganese. Le donne lo hanno tradizionalmente usato per combattere le IVU. Ricerche recenti hanno scoperto che il succo di mirtillo puro (non la sostanza zuccherina) diluito in acqua riduce i livelli urinari di ossalato e fosfato che riducono la formazione di calcoli renali.

3. Cannella La
cannella è nota per la sua capacità di aiutare a regolare i livelli di glucosio. Questo può aiutare il corpo a gestire meglio il glucosio e offrire protezione dai disturbi della glicemia. Il glucosio in eccesso derivante dal diabete può causare danni ai reni. Un altro studio ha confermato che la cannella può essere utilizzata come integratore senza preoccuparsi di aumentare il rischio di ossalato.

4. Fagioli rossi
La forma e il nome di questi fagioli possono suggerire quale organo beneficia maggiormente del suo potenziale di guarigione. I fagioli rossi sono noti come un efficace rimedio casalingo per i calcoli renali. Nei tempi antichi, i baccelli servivano come tonico medicinale.

5. Olio d’oliva
Come il pesce, l’olio d’oliva fornisce una sana porzione di grassi insaturi e nutrienti. L’olio d’oliva è anche la base della “dieta mediterranea”. Uno studio recente ha rilevato che le persone affette da malattia renale cronica che hanno adottato questa dieta hanno sperimentato miglioramenti sia nei sintomi che nella sopravvivenza. I componenti attivi delle olive migliorano la vita di coloro che soffrono di malattie renali croniche e forniranno sicuramente supporto renale a coloro che desiderano mantenere la salute dei reni.

6. Tè di Giava
Conosciuta anche come Orthosiphon stamineus, questa erba è stata a lungo uno standard della medicina popolare. È stato tipicamente utilizzato per i disturbi renali. Un recente studio ha confermato che supporta i reni, così come il lavaggio del fegato e del tratto gastrointestinale. Offre anche potenziali per la stabilizzazione della glicemia, la protezione antiossidante e la stabilizzazione della pressione sanguigna.

7. Cipolle (e aglio!)
Sia le cipolle che l’aglio contengono quercetina. La quercetina è un potente flavonoide associato a benefici antiossidanti e potenza contro arrossamenti e irritazioni. La ricerca ha scoperto che la quercitina aiuta a fornire protezione contro i danni renali per i fumatori. [7] Per i non fumatori, la protezione bonus fornita dalla quercitina combinata con un migliore metabolismo dei grassi aiuta a proteggere i filtri del corpo.

You may also like: